Strumenti di misurazione e Metrologia

Aggiungi ai preferiti Torna alla Homepage Scrivici

FIERE:

1 - 3 Febbraio 2018

SAMUMETAL

Pordenone (Italia) (vedi foto) 

 

 

18 -  23 Settembre  2017

EMO HANNOVER FAIR 

Hannover  (Germania) 

 

 

23 - 25 Marzo 2017

MECSPE 

Parma (Italia)  (vedi foto)

 

4 - 8 Ottobre 2016

BIMU 

Milano (Italia)

 

3 - 6 Febbraio 2016

SAMUMETAL

Pordenone (Italia)

 

4 - 8 Ottobre 2015

BIMU

Milano (Italia) (vedi foto »)

 

26 - 28 Marzo 2015

MECSPE

Parma (Italia)

 

5 - 7 Febbraio 2015

FORNITORE OFFRESI

Erba (Italia)

 

30 Settembre - 4 Ottobre 2014

BIMU

Milano (Italia) (vedi foto »)

 

29 Gennaio - 1 Febbraio 2014

SAMUMETAL

Pordenone (Italia)

 

16 - 21 Settembre 2013

EMO

Hannover (Germania)

 

Vedi tutte »

2 - 4 assi - Genius 4X

Per automatizzare una macchina utensile non è sempre necessario installare complessi e costosi Controlli Numerici.

In diversi casi, in base al tipo di lavorazioni da eseguire, si può raggiungere un buon compromesso fra Prestazioni e Costi installando dei Posizionatori multiasse come il Genius 4X.

Sul Genius 4X, infatti, utilizzando i tasti funzionali è possibile attivare rapidamente Cicli Fissi, Funzioni M, parametri di funzionamento (Feed, Spindle), etc ... II Genius 4X è stato progettato con un adeguato mix di lngressi ed Uscite in modo da coprire un ampia gamma di casi applicativi.

E' inoltre possibile espandere la connettivita del Genius 4X utilizzando vari sisterni, tutti di serie, quali la Linea Seriale RS232, le porte USB, e I'interfaccia a fibre ottiche.
II robusto corpo è realizzato in pressofusione di allurninio ed è praticamente esente dai disturbi elettromagnetici. II design è elegante e permette sia l'installazione esterna, su braccio (fornito di serie) che incassato nel pannello di controllo della macchina utensile (flange fornite di serie).


Peso: 5 Kg;
Alimentazione: 220 V or 110 V; 50 Hz or 60 Hz;
Consumo: ~ 20-30 Watt

 

 

Depliant.pdf

 

 


Dimensioni (mm)


 


Applicazione del Posizionatore GENIUS

Il visualizzatore GENIUS può essere utilizzato sulle seguenti macchine utensili
 

 fresa

Rettifica

alesatrice

Alesatrice

 

 

Alcuni dettagli del visualizzatore GENIUS

Tastiera con pulsanti PCApplicazioni:

Genius 4X può essere installato in diverse configurazioni, permettendo di rendere "posizionabili" anche macchine utensili molto economiche:

 

Macchina a 3 Assi con 1 Motore asse (AC o DC), Frizione ed 1 lnverter Asse solarnente (movimento assi sequenziale);

 

Macchina a 3 Assi con 3 Motori asse (AC o DC) ed 1 lnverter Asse solarnente (rnovimento assi sequenziale);

 

Macchina a 3 Assi con 3 Motori asse (AC o DC) e 3 lnverter Assi (movimento assi simultaneo; Mandrino On/Off: Mandrino Orario/Antiorario); la velocita del Mandrino può essere controllata utilizzando un potenziometro esterno;

 

Macchina a 3 Assi con 3 Motori asse (AC o DC), 3 lnverter Assi, 1 lnverter Mandrino (movimento assi simultaneo; Velocita mandrino; Mandrino Orario/Antiorario);

 

Macchina a 4 Assi con 4 Motori asse (AC o DC) e 1 Inverter Assi; (movimento assi sequenziale);

 

Macchina a 4 Assi con 4 Motori asse (AC o DC) e 4 lnverter Fori su flangia, Fori su linea inclinata, Svuotamento di tasche rettangolari Assi; (movimento assi sirnultaneo);

 

Macchina a 4 Assi con 4 Motori asse (AC o DC) e 4 lnverter Assi (movimento assi simultaneo; Mandrino On/Off; Mandrino Orario/Antiorario); la velocita del Mandrino può essere controllata utilizzando un potenziometro esterno.

 

Ingressi/Uscite Standard sul PLC interno:

Connettore Ingressi:

·    4 input per ricerca zero di ogni asse;

·    4 input per fine corsa di ogni asse;

·    4 input per collegamento a servomotori, frizioni o inverters;

·    4 input disponibili;

 

Connettore Uscite:
·    4 output per collegamento ad inverters;
·    4 output per gestione direzione (Up/Down);
·    2 output per Mandrino On/Off e direzione;
·    6 output disponibili;

 

Connettore volantino elettronico (Handwheel):
·    8 input per collegamento ai tasti del volantino (compresi i tasti “uomo morto”);
·    2 pin per la connessione al pulsante di emergenza sulla manovella.

 

Cicli di lavoro e Caratteristiche LCD:

Qui di seguito alcuni esempi di Cicli di lavoro e modalità di visualizzazione. I Menù sono disponibili in italiano, inglese, francese e tedesco. Altre lingue sono inseribili su richiesta.
 

Tastiera con pulsanti PC

ingrandisci immagine »

 

Modalità operative:

In Automatico
Genius 4X può eseguire:

  • Programmi richiamati dalla Memoria interna;
  • Programmi inseriti direttamente da tastiera;
  • Comandi MDI per il raggiungimento di punti, spostamento assi o l’esecuzione di comandi macchina;

 

In SemiAutomatico
Genius 4X esegue Programmi come in modalità Automatico, ma passo dopo passo;

 

in Manuale
Genius 4X può:

  • operare come un normale Visualizzatore (visualizzazione delle posizioni in mm o pollici, assolute o incrementali);
  • visualizzare le velocità assi (es. X, Y, Z, W in mm/min);
  • eseguire funzioni “Flangia”;
  • eseguire la ricerca del Centro Pezzo;
  • misurare Angoli o Inclinazioni;
  • attivare Fattori di Scala (Shrinkage);
  • sommare Assi (es. Z+W su alesatrice).

Gli Assi possono essere spostati utilizzando pulsanti da Tastiera (frecce direzionali). Il tasto centrale permette di inserire il Rapido Asse.

 

Programmazione:

Il Genius 4X può essere programmato:

da Tastiera:

  • inserendo Punti (mediante coordinate cartesiane o polari);
  • usando la funzione Autoapprendimento (“Teach In”) mediante la quale il Programma è generato in automatico mentre si esegue il pezzo;
  • usando  Cicli  Fissi  ( es. G81) che  possono  essere  attivati durante la lavorazione (es. in Autoapprendimento) o inclusi come passi di Programma;
  • inserendo, modificando o cancellando Utensili (memorizzati in apposita tabella);
  • inserendo, modificando o cancellando Origini (memorizzate in apposite tabelle);
  • richiamando SottoProgrammi dalla memoria;
  • ricercando lo “Zero Asse”;
  • attivando codici “M”;
  • attivando Cicli di Attesa;
  • attivando Funzioni “G” (con l’esclusione di quelli che prevedono interpolazioni di più assi);
  • attivando funzioni “T” (Utensili);
  • attivando funzioni “F” (Avanzamenti);
  • utilizzando Macro per esecuzioni Flangie (diverse alternative) su Flangie circolari con coordinate cartesiane o polari;
  • foratura su Arco (i cicli possono essere eseguiti immediatamente o essere inseriti a Programma);
  • forature in Linea (anche inclinate) o su Matrice (diverse alternative);
  • esecuzione Tasche (solo rettangolari); le Tasche Rettangolari possono includere qualsiasi numero di segmenti, comunque paralleli a due assi (es. X, Y), con entrate successive in Z;
  • esecuzione di Spianature;
  • esecuzione comandi MDI eseguiti immediatamente.

da PC esterno:

  • trasferendo Programmi via linea seriale RS 232 (di serie);
  • utilizzando il software opzionale “Interfaccia Genius 4X” che permette di scrivere i Programmi su un PC esterno (anche se la Macchina è in Lavorazione) per poi trasferirli successivamente sul Genius 4X (solo a Macchina ferma).

 

 

 


Prodotti in vetrina